Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Internazionalizzazione Basilicata

La regione Basilicata, con un indicatore di Apertura internazionale pari a 38,13 si posiziona al 20° posto nella classifica regionale del sistema Italia. Dei diversi aspetti indagati, prevale un’internazionalizzazione di tipo “economico” della regione il cui  indice è pari a 47,81.Si tratta di una regione che nell’ultimo biennio ha visto crescere il livello di apertura internazionale, sia a livello generale che per i singoli aspetti.Tuttavia allargando il periodo di riferimento al periodo 2006/2012 si rileva, per la Basilicata, un percorso di sviluppo altalenante, quindi non continuo come quello nazionale e meridionale, con tassi di crescita che si attestano sul livelli inferiori, come viene confermato dalla misura dell’indice dinamico di apertura internazionale generale.

Analizzando i singoli indicatori si rilevano le seguenti caratteristiche:

  • L’indice economico di apertura internazionale presenta un valore inferiore al dato delle altre aree geografiche soprattutto per il minor peso degli scambi commerciali sui nuovi mercati. L’indicatore dinamico IIE presenta un trend  che, a partire dal 2008, si mantiene stabilmente al di sotto dei 10.000 punti. Per il 2012 si rileva invece una tasso di crescita positivo che resta però comunque molto inferiore a quello registrato dalle altre aree geografiche, conservando il gap con queste ultime.
  • L’indice sociale di apertura internazionale presenta un valore inferiore al dato delle altre ripartizioni geografiche per la debole presenza dei turisti e soprattutto dei lavoratori stranieri. Il trend si presenta nel complesso positivo, con un tasso di crescita che, a differenza degli altri indici di internazionalizzazione della regione, ha  ampiamente recuperato il livello del 2006 pur restando inferiore, ma non di tanto, a quello meridionale e nazionale;
  • L’indice infrastrutturale di apertura internazionale si mantiene su livelli bassi, per la scarsa movimentazione di passeggeri e merci internazionali, seguendo una dinamica pressoché in linea con quella del Mezzogiorno e dell’Italia. L’indicatore infrastrutturale della Basilicata, pur non recuperando i valori del 2006, registra una crescita a partire dal 2009.

 

 

Mobile version: Enabled