Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Porti e territorio

Condividi

Porti e territorio

Scenari economici, analisi del traffico e competitività
delle infrastrutture portuali del Mezzogiorno.

Giannini Editore, 2009

La ricerca analizza in modo coordinato e sistemico tutti gli aspetti del settore portuale: economico, infrastrutturale, imprenditoriale, programmatico e finanziario. Nello specifico lo studio esamina il ruolo dei porti italiani, e in particolare meridionali, nel commercio internazionale e nell’economia a livello globale.
Se le infrastrutture portuali del Sud già rivestono un ruolo di primo piano, esse possono offrire un ulteriore e determinante contributo alla crescita del Paese e del Mezzogiorno. L’indagine, pertanto, evidenzia le condizioni affinché i porti meridionali possono rappresentare la porta d’accesso alla catena logistica integrata e quindi una risorsa per l’Italia intera. A causa di ostacoli di natura amministrativa, procedurale e burocratica queste infrastrutture non riescono a raggiungere quell’efficienza divenuta, nei nuovi scenari che si delineano per effetto della crisi, un importante driver di sviluppo. I porti del Mezzogiorno, infatti, devono crescere sì sotto il profilo infrastrutturale, ma anche sul piano dell’operatività.
SRM, che sempre più costituisce un punto di riferimento per gli studi sul settore dei trasporti e della logistica, ha condotto la ricerca coniugando le risultanze dell’analisi empirica con dati, valutazioni, analisi, proposte evinte dalle indagini condotte sul territorio e integrate con le testimonianze dei protagonisti del settore.
I porti sono il magnete dello sviluppo delle nazioni e “devono” esserlo ancora di più per il Sud d’Italia.

COD: ric13. Categoria: .
Consiglia ad un amico
Descrizione

Product Description

Scenari economici, analisi del traffico e competitività
delle infrastrutture portuali del Mezzogiorno.

Giannini Editore, 2009

La ricerca analizza in modo coordinato e sistemico tutti gli aspetti del settore portuale: economico, infrastrutturale, imprenditoriale, programmatico e finanziario. Nello specifico lo studio esamina il ruolo dei porti italiani, e in particolare meridionali, nel commercio internazionale e nell’economia a livello globale.
Se le infrastrutture portuali del Sud già rivestono un ruolo di primo piano, esse possono offrire un ulteriore e determinante contributo alla crescita del Paese e del Mezzogiorno. L’indagine, pertanto, evidenzia le condizioni affinché i porti meridionali possono rappresentare la porta d’accesso alla catena logistica integrata e quindi una risorsa per l’Italia intera. A causa di ostacoli di natura amministrativa, procedurale e burocratica queste infrastrutture non riescono a raggiungere quell’efficienza divenuta, nei nuovi scenari che si delineano per effetto della crisi, un importante driver di sviluppo. I porti del Mezzogiorno, infatti, devono crescere sì sotto il profilo infrastrutturale, ma anche sul piano dell’operatività.
SRM, che sempre più costituisce un punto di riferimento per gli studi sul settore dei trasporti e della logistica, ha condotto la ricerca coniugando le risultanze dell’analisi empirica con dati, valutazioni, analisi, proposte evinte dalle indagini condotte sul territorio e integrate con le testimonianze dei protagonisti del settore.
I porti sono il magnete dello sviluppo delle nazioni e “devono” esserlo ancora di più per il Sud d’Italia.

Custom Tab For All Products

Custom TEXT/HTML

Ultricies sociis ut vel parturient! Tempor! Nec quis turpis placerat ac hac tincidunt, velit, vel sit mauris a, dolor, natoque enim! Etiam risus? Elit, adipiscing dignissim ut et risus sit placerat, penatibus tincidunt, diam sed dignissim rhoncus mus lectus, penatibus arcu sit in mattis porta placerat. Ultricies velit odio. Vel? Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis.

Mobile version: Enabled