Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Quaderni di Economia Sociale n. 2 – 2012

Condividi

Quaderni di Economia Sociale n. 2 – 2012

Continua nel secondo numero la riflessione sul ruolo del nonprofit e l’analisi delle tematiche relative al volontariato. Un primo focus riguarda le fondazioni di comunità dalla loro costituzione alla capacità di dotarsi di modelli operativi, di una contabilità specifica e di sistemi che permettano una totale trasparenza come l’ausilio della rete web. La pubblicazione approfondisce anche altri aspetti sociali, come le caratteristiche del fenomeno migratorio ed i risvolti in Italia ed in Campania e nella sezione Spazio ai giovani continua la presentazione del Percorso Officine Formative (OFF), una scuola di impresa, focalizzando questa volta l’attenzione sul percorso Make it mediante il quale gli aspiranti imprenditori imparano a costruire un business model, gestire strategie di marketing, definire le risorse finanziarie, proteggere la proprietà intellettuale, generare un business plan e imparare come presentarlo agli investitori.Si dà voce poi ad alcuni operatori pubblici e privati operanti in alcune organizzazioni del settore, come la Fondazione ANT, l’AI.BI. Alessi, il progetto Finis Terrae ed il progetto “Liberamente insieme”. Sfoglia il nuovo numero.

IVA inclusaGratis!
COD: qua2. Categoria: .
Consiglia ad un amico
Descrizione

Product Description

Continua nel secondo numero la riflessione sul ruolo del nonprofit e l’analisi delle tematiche relative al volontariato. Un primo focus riguarda le fondazioni di comunità dalla loro costituzione alla capacità di dotarsi di modelli operativi, di una contabilità specifica e di sistemi che permettano una totale trasparenza come l’ausilio della rete web. La pubblicazione approfondisce anche altri aspetti sociali, come le caratteristiche del fenomeno migratorio ed i risvolti in Italia ed in Campania e nella sezione Spazio ai giovani continua la presentazione del Percorso Officine Formative (OFF), una scuola di impresa, focalizzando questa volta l’attenzione sul percorso Make it mediante il quale gli aspiranti imprenditori imparano a costruire un business model, gestire strategie di marketing, definire le risorse finanziarie, proteggere la proprietà intellettuale, generare un business plan e imparare come presentarlo agli investitori.Si dà voce poi ad alcuni operatori pubblici e privati operanti in alcune organizzazioni del settore, come la Fondazione ANT, l’AI.BI. Alessi, il progetto Finis Terrae ed il progetto “Liberamente insieme”. Sfoglia il nuovo numero.

Custom Tab For All Products

Custom TEXT/HTML

Ultricies sociis ut vel parturient! Tempor! Nec quis turpis placerat ac hac tincidunt, velit, vel sit mauris a, dolor, natoque enim! Etiam risus? Elit, adipiscing dignissim ut et risus sit placerat, penatibus tincidunt, diam sed dignissim rhoncus mus lectus, penatibus arcu sit in mattis porta placerat. Ultricies velit odio. Vel? Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis. Aliquam nunc dolor! Nisi, cras, nunc, et auctor? Augue facilisis! Augue eu dis platea sed, placerat hac pid, lectus dapibus turpis in tincidunt arcu rhoncus auctor. Sit duis nascetur vut! Pulvinar egestas, aenean, sagittis odio enim magna, etiam platea nec lundium, nisi, mauris porttitor elementum a, tempor turpis.

Mobile version: Enabled