Loading the content... Loading depends on your connection speed!

rapporti periodici

Bollettino Mezzogiorno

Il “Bollettino Mezzogiorno” è un compendio dei principali dati economici riferiti al Mezzogiorno nel suo complesso e a ciascuna delle otto regioni che ne fanno parte, oltre al Lazio. Il Bollettino ha una cadenza semestrale e viene pubblicato nei mesi di Febbraio e Settembre di ogni anno. In particolare, la pubblicazione analizza i dati annuali sul Prodotto Interno Lordo della regione/area di riferimento e la dinamica del numero delle imprese attive e dell’interscambio regionale (import ed export) a livello aggregato e di singolo settore. Sono, infine, descritti i principali dati sull’andamento del credito e della finanza pubblica.

 

 

 


Finanza locale

Il Rapporto annuale “Finanza Territoriale in Italia” rappresenta un contributo di analisi e informazioni sui temi della finanza dei Comuni e delle Province italiane, che intende descrivere gli andamenti finanziari del governo locale e analizzare le cause strutturali dei comportamenti degli operatori, seguendo un approccio di natura prevalentemente economica. Il Rapporto è oggi realizzato oggi da SRM (Studi e Ricerche per il Mezzogiorno), Eupolis Lombardia (Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione), IRES (Istituto Ricerche Economico Sociali del Piemonte) e IRPET (Istituto Regionale Programmazione Economica Toscana), IPRES (Istituto Pugliese Ricerche Economiche Sociali) e Liguria Ricerche.

 

 

 


apertura_intApertura Internazionale

Il Rapporto annuale “L’apertura internazionale delle regioni italiane” è frutto della collaborazione tra il Servizio Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo e SRM-Studi e Ricerche per il Mezzogiorno. L’analisi misura il grado di apertura internazionale delle regioni italiane usando un’accezione ampia di internazionalizzazione che prende in considerazione non solo i dati di interscambio economico, ma anche quelli sociali e infrastrutturali.
Il Rapporto elabora, inoltre, una graduatoria regionale individuando così la posizione relativa di ciascuna regione italiana.

 

 

 

 


CkCheck-up Mezzogiorno

“Check up Mezzogiorno” è un rapporto semestrale, curato da SRM e Confindustria Mezzogiorno, che analizza i principali indicatori socio-economici del Mezzogiorno su scala territoriale anche attraverso confronti internazionali: dalle principali grandezze macroeconomiche al mercato del lavoro; dalla struttura produttiva all’internazionalizzazione; dalle infrastrutture e ambiente alla formazione e innovazione; dalla qualità della vita agli incentivi erogati attraverso i principali strumenti agevolativi.

 

 

 

 

 


oss-giovaniOsservatorio Giovani Imprenditori

“Osservatorio Giovani Imprenditori” è un rapporto quadrimestrale sulle principali caratteristiche strutturali e sulle dinamiche congiunturali relative all’imprenditoria giovanile in Italia, ed in particolare nel Mezzogiorno. Nello specifico, l’analisi strutturale è implementata annualmente grazie alla più ampia indagine del “Rapporto Impresa e Competitività”. L’analisi congiunturale, invece, è effettuata con periodicità quadrimestrale e si focalizza sul clima di fiducia e più in generale il sentiment economico dei Giovani Imprenditori. Le analisi, che si riferiscono alle imprese manifatturiere, riguardano l’intero territorio italiano (diviso nelle classiche quattro macroregioni), con buoni livelli di significatività statistica anche nelle otto regioni del Mezzogiorno.

 

 

 


rapporto-napoli-2Rapporto “Giorgio Rota” su Napoli

Il Rapporto “Giorgio Rota” su Napoli è curato da SRM, Centro Einaudi e Unione Industriali di Napoli ed è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo.
Il Rapporto, che per dodici anni ha affiancato con la pubblicazione di questo studio lo sviluppo della città di Torino, si apre nel 2014 anche all’analisi di altre metropoli italiane, Napoli e Roma.

 

 

 

 

 


impresa-competitivitaImpresa e competitività

 

Il Rapporto annuale “Impresa e Competitività”, avviato nel 2008, analizza gli assetti competitivi strutturali dei sistemi produttivi delle otto regioni del Mezzogiorno partire da un’indagine realizzata su un campione rappresentativo di oltre 4.200 imprese appartenenti ai settori manifatturiero, delle costruzioni, dei servizi ICT e turistico-ricettivi. Il Rapporto, realizzato da SRM – Studi e Ricerche per il Mezzogiorno e da OBI – Osservatorio Regionale Banche-Imprese di Economia e Finanza, a cui si deve l’impianto metodologico originale, si avvale anche della collaborazione della Fondazione Curella per le analisi della regione Sicilia.

 

 

 

 


 

Mobile version: Enabled