Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Opzioni di ricerca

Cerca

Showing 1–10 of 20 results

Rassegna Economica 1/2020

Il fenomeno estorsivo perpetrato dalle tre mafie “storiche “ (‘Ndrangheta, Cosa Nostra e Camorra) ai danni di imprese, commercianti e professionisti è stato il filo conduttore del convegno “Racket. Tre mafie a confronto” tenuto presso il Consiglio Regionale della Calabria il 18 ottobre 2019 con la guida scientifica di SRM. I numerosi interventi hanno consentito di inquadrare il fenomeno sotto diverse, seppur convergenti, lenti di osservazione, ovvero quelle delle istituzioni, rappresentate dal Prefetto di Reggio Calabria, dal Presidente del Consiglio Regionale della Calabria e dal Sindaco di Reggio Calabria, delle Forze dell’Ordine, rappresentate dal Questore di Reggio Calabria, della magistratura antimafia impegnata in prima linea, nelle persone dei Procuratori della Repubblica di Messina, Napoli e Reggio Calabria, degli avvocati, cui ha dato voce il Presidente dell’Ordine di Reggio Calabria, delle banche, nella persona del Vice Direttore Generale dell’ABI e del Commissario straordinario nominato dal Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura.
Tale convegno, avente finalità scientifica e di ricerca del fenomeno ma anche formativa, ha consentito di analizzare alcuni aspetti di particolare interesse del fenomeno del racket operato dalle mafie, non soltanto nei loro territori di tradizionale insediamento, ma anche in quelli di nuova conquista del Centro Nord del Paese.


Tags: , , , , , , , , , , , , , .
Free!
Condividi
Details
Rassegna Economica 1 / 2019

Seguendo nel solco dei temi trattati nei numeri precedenti, questo numero riporta da un lato riflessioni sulla relazione tra legalità e trasparenza e su quanto l’efficienza di questo binomio impatti positivamente sulla crescita economica del nostro Paese; e dall’altro analisi del ruolo di alcune istituzioni nel contrasto ai fenomeni criminali e nella formazione del capitale umano e sociale di una comunità. Sono affrontati argomenti e questioni estremamente importanti nel panorama giuridico, economico e finanziario e che, peraltro, impattano operativamente in modo complesso e variegato nei processi di funzionamento del nostro sistema economico e del posizionamento competitivo delle aziende sul territorio.


Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Free!
Rassegna Economica 1 / 2018

In questo numero sono pubblicati i lavori dei giovani ricercatori vincitori dell’ottava edizione del Premio Rassegna Economica. Gli articoli pubblicati quest’anno sono cinque; quattro di questi incentrati sul filone di ricerca che riguarda l’approfondimento del rapporto tra Economia, Credito e Giustizia, ed uno imperniato sul filone di analisi delle caratteristiche competitive e delle dinamiche evolutive della Maritime Economy in Italia e nel Mezzogiorno. Vince quest’anno il lavoro di Vincenzo Alfano e Lodovico Santoro, dal titolo Corruzione grand nei sistemi politici: un’analisi panel dinamica nelle regioni italiane.

Free!
Rassegna Economica 1 / 2017

In questo numero sono stati pubblicati i nove saggi dei giovani ricercatori under 35 vincitori del Premio Rassegna Economica 2017. I paper partecipanti al bando seguono quest’anno due filoni di ricerca, rispettivamente l’economia sommersa e illegale e l’economia marittima. Al primo classificato, oltre alla pubblicazione, è stato assegnato un premio monetario. Il saggio vincitore del settimo Premio Rassegna Economica è stato  “Geointelligence supporting Maritime Economy analysis” di Cristina Monaco.


Tags: , , , , , , , , , , , , .
Free!
Rassegna Economica 2 / 2017

Il valore economico della legalità e gli effetti sull’impresa e sul credito

Questo numero ha approfondito il tema della legalità, non solo nella sua accezione di valore istituzionale, con tutte le sue implicazioni morali e civili, ma anche e soprattutto intesa come asset di competitività e di sviluppo. Legalità quindi come svolta culturale ed economica per il nostro Paese che caratterizzi e contraddistingua tutti i settori dell’economia e che dia impulso a un nuovo concetto di cultura d’impresa, stimolo per gli investimenti interni e l’attrattività internazionale. Il percorso di ricerca che si snoda tra i diversi contributi di questo numero della rivista ha consentito di avere un approccio variegato ai fenomeni ed alle relazioni in atto tra la legalità e la crescita dell’economia di un paese, evidenziando alcuni elementi centrali su cui mantenere viva l’attenzione, i nodi da sciogliere ed i terreni sui quali agire per frenare le logiche distorsive della crescita e incentivare le dinamiche di sviluppo dei territori.

Free!
Rassegna Economica 1 / 2016

Reati economici ed efficienza della giustizia: impatti sul rischio di credito

Questo numero approfondisce il rapporto tra il peso dell’economia illegale e sommersa sul territorio, la funzionalità ed efficienza della sfera giudiziale e la competitività del sistema economico e finanziario e sull’incidenza del rischio di credito. In questo numero della rivista sono stati infatti analizzati i fenomeni e le relazioni in atto tra giustizia, mondo del credito e sistema economico ed imprenditoriale, allo scopo di evidenziare i nodi da sciogliere ed i terreni sui quali agire per frenare le logiche distorsive del mercato e incentivare le dinamiche di sviluppo dei territori.

Free!
Rassegna Economica 2 / 2016

In questo numero sono stati pubblicati i sette saggi dei giovani ricercatori under 35 del Premio Rassegna Economica 2016. I paper partecipanti al bando hanno riguardato quest’anno due filoni di ricerca, rispettivamente l’economia del Mezzogiorno e l’economia marittima. Al primo classificato, oltre alla pubblicazione, è stato assegnato un premio monetario. Il saggio vincitore di quest’anno è stato Sea-rail intermodality in the European Ro-Ro market: the case of Trieste Port scritto dalla dr.ssa Federica Archibugi Phd in Economia e Finanza dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.


Tags: , , , , , , .
Free!
Rassegna Economica 1 / 2015

Credito e Giustizia: relazione ed impatto sulle dinamiche economiche

La struttura di questo numero della Rassegna Economica è stata articolata in due macro-blocchi. Una prima parte è dedicata al quadro generale delle relazioni tra credito, giustizia ed economia, con particolare riferimento al rapporto tra funzionamento della giustizia ed efficienza economica e del sistema finanziario ed agli effetti della criminalità “finanziaria” sull’economia ed il connesso ruolo della banca. I contributi riportano riflessioni ed analisi sul peso e sull’impatto nel sistema economico e produttivo di fenomeni quali la corruzione, l’insolvenza, l’usura ed il riciclaggio, e gli effetti dell’economia sommersa ed illegale nella prospettiva dello sviluppo imprenditoriale e dell’impresa.
La seconda parte dà spazio ad alcuni peculiari casi di analisi. Le riflessioni riportate si incentrano sulla relazione tra efficienza ed efficacia della giustizia quale fattore rilevante per il sistema economico e finanziario, e sul rapporto tra credito e giustizia. Questo rapporto viene indagato attraverso l’analisi degli strumenti di supporto alla trasparenza dei rapporti, al ruolo della finanza sociale nella prevenzione e recupero della criminalità e del rating di legalità quale strumento per favorire trasparenza e innescare percorsi virtuosi nel rapporto tra legalità e sistema finanziario.

 

Free!
Rassegna Economica 2 / 2015

In questo numero sono pubblicati i lavori dei giovani ricercatori vincitori della quinta edizione del Premio Rassegna Economica, istituito in occasione degli 80 anni della storica rivista. Il Premio 2015 è rivolto a giovani laureati in discipline economiche e ha dato attenzione a due filoni di ricerca: 1) “I vincoli allo sviluppo e le potenzialità endogene dell’economia e della società del Mezzogiorno nel contesto competitivo nazionale ed internazionale” e 2) “Le caratteristiche competitive e le dinamiche evolutive della Maritime Economy in Italia e nel Mezzogiorno”.

 

Free!
Rassegna Economica 1 / 2014

Le aziende sequestrate alla criminalità organizzata. Valore, limiti e problematiche di gestione In questo numero della Rassegna Economica ogni articolo esamina un particolare aspetto delle “imprese sottratte alla criminalità organizzata”: la gestione dei beni confiscati, gli aspetti legati alle indagini patrimoniali, i limiti e le potenzialità della confisca, le nuove frontiere del sociale, le difficoltà gestionali delle aziende confiscate ed il ruolo dell’amministratore giudiziario, l’evoluzione del credito alle aziende sottoposte a sequestro nonché gli effetti del sequestro sui lavoratori. E’ stata concentrata l’analisi su tre elementi chiave: il valore delle aziende sequestrate perché, per comprendere le ragioni di un’azione di recupero, è fondamentale quantificarne il valore diretto ed indiretto sul territorio; il funzionamento dell’impianto normativo per comprenderne i limiti e le potenzialità e cercare quindi di migliorarne l’azione riformatrice; infine, gli aspetti gestionali e le problematiche connesse, al fine di individuare i possibili percorsi operativi per una più efficiente gestione delle attività aziendali. Per rispondere a tali quesiti ci siamo avvalsi della collaborazione di quanti, attori di primario livello, si adoperano ogni giorno nel difficile ambito delle aziende sottoposte a sequestro.

Free!
  • 1
  • 2

SHAREHOLDERS

Mobile version: Enabled