07
Lug
2021
Webinar

Presentazione del Rapporto Italian Maritime Economy 2021 | Porti, rotte, noli e shipping: specchio di un cambiamento globale

E' stata presentata il 7 luglio la nuova e ottava edizione del Rapporto Italian Maritime Economy di SRM, che quest'anno analizza i fenomeni emersi con la pandemia e gli accadimenti che stanno impattando sull’economia marittima, come il blocco del Canale di Suez, il rialzo dei noli marittimi e del prezzo del petrolio, la Port Congestion, le Blank Sailing. Una sezione del Rapporto è inoltre dedicata alla sostenibilità, considerata il pilastro su cui dovrà puntare l’economia globale negli anni a venire.

L’evento si è svolto back-to-back con l’Euro-Mediterranean Investment Forum – FeBAF e ha visto riuniti in presenza i relatori dell'iniziativa a Napoli. E' stato invece possibile seguire la presentazione del Rapporto via webinar dalle ore 11 alle 13.  

Sono intervenuti il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e il Presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro.

PROGRAMMA

COMUNICATO STAMPA e SINTESI

RASSEGNA STAMPA

SLIDE - DEANDREIS (SRM)

SLIDE - PANARO (SRM) 

VIDEO DEL WEBINAR

Quando
07.07.2021 11:00
07.07.2021 13:00

Dove
Napoli & Virtual
Zoom Webinar

Enti Organizzatori

Intesa Sanpaolo

SRM

Italian Maritime Economy. Porti, rotte, noli e shipping: specchio di un cambiamento globale. Sostenibilità e logistica sfide per essere competitivi nel Mediterraneo

Il Rapporto, giunto alla sua ottava edizione, analizza alcuni dei più interessanti fenomeni che stanno impattando sull’economia marittima, portati alla luce dalla pandemia. Il Covid-19, infatti, ha proseguito ad incidere su tutte le variabili e le dinamiche di traffico, in particolar modo su quello inerente i container.  Una sezione del Rapporto è dedicata alla Sostenibilità, considerata il pillar su cui dovrà puntare l’economia mondiale negli anni a venire. In questo momento investire nelle nuove frontiere energetiche (come idrogeno e GNL), puntare su tutto ciò che porta a zero emissioni o alla creazione dei cosiddetti Green Port sembra essere molto più che una necessità, bensì quasi un obbligo. SRM con le sue analisi dà conto di tutto questo anche avvalendosi di saggi e approfondimenti da parte dei suoi partner nazionali e internazionali, come le Università di Amburgo, Anversa e lo Shanghai International Shipping Institute.

€ 70,00
Scopri di più

© Copyright 2021 S.R.M. Studi e Ricerche per il Mezzogiorno - P.iva 04514401217

© Copyright 2021 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su