01
Lug
2022
News

Il Dossier in linea con le nuove sfide UE

SRM pubblica il nuovo numero del Dossier UE e il coordinatore editoriale della rivista, Salvio Capasso, descrive nell'editoriale di apertura i contenuti e le novità di questa edizione.

SCARICA QUI LA RIVISTA

Dopo un biennio caratterizzato dalla presenza del Covid-19 e dei suoi riflessi sulle nostre vite e sulla nostra economia, nel corso degli ultimi mesi abbiamo assistito ad un nuovo evento non prevedibile e non privo di ripercussioni in ambito comunitario. L’invasione della Russia in Ucraina, infatti, non solo ha reso evidente la fragilità dell’equilibrio geopolitico mondiale, ma ha anche messo in risalto alcuni elementi di debolezza dell’Europa.

Allo stesso tempo però ha fatto nascere, negli Stati membri, la consapevolezza di dover diventare un attore geopolitico forte e credibile. Ed è con tale obiettivo che sono state intraprese azioni importanti e ci si sta adoperando per la costruzione di nuovi equilibri.

Il nostro Paese ha avuto il suo ruolo nel più ampio panorama internazionale, ma non dobbiamo dimenticare che sono molteplici anche le sfide interne che ci attendono nei prossimi anni, a partire dall’attuare l’ampia programmazione prevista per il rilancio post-Covid. Ed è proprio a questo primario obiettivo che si indirizzano molte delle analisi e delle riflessioni contenute nel Dossier, nella logica di tracciare un percorso che veda la crescita del Mezzogiorno e del nostro Paese in un contesto sempre più europeista.

Nella prima parte della pubblicazione “Risorse Europee e Mezzogiorno: obiettivi ed impatti”, ci si sofferma quindi sull’impatto delle risorse per la crescita, rese disponibili dai nuovi programmi di rilancio, nel cui ambito la centralità del PNRR è ormai nota, come evidenziato anche nel corso del Forum Verso Sud organizzato lo scorso mese di giugno a Sorrento. In questo numero del Dossier UE, si propone un quadro dello stato dell’arte degli obiettivi previsti per il primo semestre del 2022, nonché un resoconto circa i bandi che hanno interessato il Mezzogiorno, nei mesi passati, con particolare riferimento ad alcuni dei suoi settori di punta. Seguono poi due approfondimenti dedicati, da un lato, al rispetto dello Stato di diritto per l’erogazione di fondi da parte della Comunità agli Stati membri e, dall’altro, al nuovo Bauhaus europeo per l’attuazione del Green Deal

Nella seconda parte, dedicata a "Le policy europee: novità e tendenze" e curata dall’Ufficio European Regulatory & Public Affairs di Intesa Sanpaolo, si vuole poi fare il punto sulle nuove politiche comunitarie, alla luce degli accadimenti più recenti e in stretta relazione con gli effetti che avranno sul nostro territorio. In questo numero, in particolare, si guarda, in primis alla Bussola Strategica, il documento che determina la strategia per lo sviluppo della sicurezza e la difesa dell’UE per i prossimi dieci anni. L’attenzione si concentra poi su InvestEU, il Piano per canalizzare risorse pubbliche e private nella ripresa sostenibile e su REPowerEU, la strategia per rendere l’Unione europea indipendente dal gas russo.

La terza parte del Dossier "Europa e Mediterraneo: flussi, dinamiche e connettività", è invece dedicata ai temi dello sviluppo del Mediterraneo e alle relazioni/ opportunità che esso può offrire all’Europa in chiave di sviluppo di imprese, settori produttivi, infrastrutture logistiche. In questo numero, la rubrica si apre con due interviste: la prima al Presidente di Getra sugli assetti attuali e gli equilibri futuri del settore energetico, la seconda al Presidente di Assarmatori in tema di noli, congestione portuale e guerra. I lavori proseguono, poi, con interessanti approfondimenti sul ruolo della tecnologia nelle attività portuali, sul trasporto container su gomma legato al digitale e sulle vie d’acqua interne e la rete fluviomarittima nel Corridoio Mediterraneo TEN-T europeo.

La quarta ed ultima parte "Il futuro dell’Europa: sfide e opportunità", è dedicata infine ad accogliere il contributo di alcune delle personalità più rilevanti nel panorama nazionale ed internazionale in merito alle nuove traiettorie comunitarie. Per questo numero del Dossier abbiamo intervistato l’Ambasciatore del Belgio in Italia, S.E. Pierre-Emmanuel De Bauw, per discutere non solo delle relazioni tra i nostri due Paesi ma anche del più ampio contesto comunitario che, colpito prima dal Covid e poi dai più recenti eventi bellici, richiede che ogni Paese si adoperi per la ricerca di nuovi equilibri. A seguire, un contributo curato da Massimo Gaudina, Responsabile della Rappresentanza della Commissione Europea a Milano, sul Global Gateway, la strategia comunitaria che punta a contribuire ad affrontare le sfide globali più urgenti, dalla lotta ai cambiamenti climatici al miglioramento dei sistemi sanitari e al rafforzamento della competitività e della sicurezza delle catene di approvvigionamento globali con il fine ultimo di raggiungere connessioni sostenibili e affidabili per le persone e il pianeta.

A tutti coloro che hanno contribuito alla stesura di questo Dossier UE si rinnova, quindi, un sentito ringraziamento, tanto per l’interesse mostrato quanto per l’impegno profuso nel contribuire allo sviluppo della rivista che punta ad essere una vetrina sempre aggiornata dei principali temi connessi alla crescita del nostro Paese e dell’Europa.

Autore:
Salvio Capasso

Stampa
Dossier UE | 1 - 2022

In questo numero sono stati realizzati approfondimenti sullo stato dell'arte del PNRR, anche in relazione al Mezzogiorno, e si fa il punto sulle nuove politiche comunitarie alla luce degli accadimenti più recenti. Forte attenzione è posta sul comparto logistico e marittimo con particolare attenzione al ruolo giocato dalla digitalizzazione. Numerose poi le interviste che hanno approfondito tematiche energetiche, portuali e di relazioni internazionali, condizionate dagli effetti della pandemia e dall'impatto del conflitto.

Gratis!
Scopri di più

© Copyright 2022 S.R.M. Studi e Ricerche per il Mezzogiorno - P.iva 04514401217

© Copyright 2022 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su