Login
Mycart
The cart is empty
03
Aug
2022
Press review

Imprese innovative, il Sud batte il Nord per crescita: +52%

Il Mezzogiorno, ora sì, potrebbe voltare pagina. Imprese innovative, logistica, energia verde e turismo, sono già oggi veri punti di forza su cui è possibile costruire il rilancio. Questo l'incipit dell'articolo di oggi pubblicato sul Sole 24ore che dà alcune anticipazioni sullo studio di SRM "Mezzogiorno: panorama economico di mezz'estate".

Massimo Deandreis, DG di SRM, chiarisce: "Con questo studio si vuole offrire una chiave di lettura diversa, orientata a guardare al Mezzogionro come area con un ampio potenziale di sviluppo e ricca di risorse umane e imprenditoriali che vanno sostenute e rilanciate. SRM vuole indagare su come il Sud può in concreto contribuire alla crescita del Paese anche grazie alle risorse disponibili e alle riforme in corso. Competenze, connessioni logistiche e digitali, imprese competitive e strutturate rappresentano i fattori centrali per il rilancio".

In primo luogo finalmente cresce il numero delle imprese: i dati rivelano, a giugno, un +0,7% rispetto al 2021 (contro un dato Italia di -0,1%). Una novità è anche quella che riguarda le società di capitali (che pesano per il 22,4%): sono cresciute del 5% (in Italia del 3,2%). Ma c'è un dato particolarmente interessante, è quello relativo alle imprese innovative. nel Mezzogiorno vi sono oltre 15mila imprese "innovative", il 17% del dato naionale. Rispetto al 2014, il numero cresce al Sud di circa il 52% a fronte del 34% della media nazionale...

Leggi l'articolo integrale

Print

© Copyright 2022 S.R.M. Studi e Ricerche per il Mezzogiorno - P.iva 04514401217

© Copyright 2022 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su