Gli effetti economici del raddoppio del Canale di Suez sui traffici del Mediterraneo

Lo studio evidenzia le principali ricadute economiche previste per il settore dei trasporti, della logistica, del turismo e delle attività direttamente e indirettamente legate al trasporto marittimo intercontinentale derivanti dell’ampliamento del Canale di Suez e delle attività logistiche sinergiche pianificate dal Governo egiziano e previste esser completate nel corso dei prossimi anni. La struttura del paper affronta il ruolo dell’Egitto nella supply chain mondiale e gli effetti dei più recenti investimenti strategici nel settore dell’economia marittima e portuale. Sono poi analizzati il trend di traffico e le nuove infrastrutture realizzate lungo la direttrice del Canale di Suez. L’analisi permette di avere una visione completa degli interventi di ampliamento del Canale di Suez, ma anche degli ambiti portuali delle coste egiziane lato Mediterraneo e lato Mar Rosso che possono essere fra i principali beneficiari dello sviluppo dell’opera, insieme a quelli del Golfo. L’ultima parte è dedicata ad una sintesi delle valutazioni degli effetti economici diretti ed indiretti, con focus sugli aspetti di economia marittima e portuale.

abstract

relazione srm (29-11-15 English version)

comunicato stampa (29-11-15)  

© Copyright 2022 S.R.M. Studi e Ricerche per il Mezzogiorno - P.iva 04514401217

© Copyright 2022 SRM services - P.Iva/C.F.: 09117291212 - Privacy policy

Powered by

Ti stiamo reindirizzando su