Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Opzioni di ricerca

Cerca

Showing all 2 results

Dossier UE 1|2020

La prima parte della pubblicazione ospita un primo contributo sul Green Deal e la svolta ambientale dell’Europa in vista degli obiettivi del 2050, ed il tema è tanto vitale che neanche la crisi legata al Coronavirus ne ha rallentato i lavori. Guardando alle imprese, invece, l’attenzione si è concentrata sul contributo delle imprese del Mezzogiorno nelle catene del valore nazionali. L’emergenza Covid-19 ha reso ancora più cruciale l’analisi di tali rapporti al fine di cogliere quali siano le migliori strade da intraprendere.
La seconda parte della pubblicazione si apre con l’intervista al Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio, Sergio Prete, sul ruolo delle Zona Franca per lo sviluppo del territorio in una logica europea e ci si sofferma, poi, sull’impatto dell’epidemia da Covid-19 sul trasporto marittimo internazionale e sulla domanda globale di energia, due temi che pongono il nostro Paese al cento di una rete di scambi internazionali di primaria importanza.
La terza ed ultima parte del Dossier è dedicata ad uno speciale sulla filiera farmaceutica, un settore caratterizzato da legami di approvvigionamento e fornitura che vanno ben al di là dei confini nazionali; circostanza, questa, che nei mesi passati ha in alcuni casi subito gli effetti delle difficoltà logistiche legate alla pandemia in atto.

 

 


Etichette: , , , , , , , .
Condividi
Dettagli
I nuovi scenari economici di fronte alla sfida del Covid-19. La filiera farmaceutica e l’impatto nel Mezzogiorno | Giugno 2020

Questo paper è il secondo di una serie di analisi rivolte a monitorare l’impatto del Coronavirus sui comparti strategici per il Paese. Questo secondo studio analizza la filiera farmaceutica, settore tipicamente anticiclico che non è stato – ovviamente – coinvolto in forme di blocco dell’attività produttiva essendo, al contrario, annoverato tra quelli prioritari per fronteggiare la difficile situazione in essere. Il modello di analisi adottato parte, quindi, dall’ipotesi che il settore abbia risentito meno di altri della recessione in atto e che potrà rappresentare uno dei settori trainanti del recupero dell’Italia dopo la pandemia.


Etichette: , .
Gratis!

SOCI FONDATORI E ORDINARI

Mobile version: Enabled