Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Opzioni di ricerca

Cerca

Showing all 10 results

Quaderni di Economia Sociale 2|2017

SRM presenta il decimo numero dei Quaderni, sempre teso ad affrontare tematiche attuali e di interesse per la comunità nell'ottica della partecipazione civica.
In questo numero il dossier, realizzato in collaborazione con la Fondazione con il Sud e con la partecipazione di Banca Prossima, vengono presentati alcuni approfondimenti come ad esempio l'affinità tra Economia civile ed Economia islamica ovvero sul comune richiamo alla applicazione di principi morali nella attività economica, elemento che può facilitare la ricerca di cooperazione commerciale, economica e finanziaria tra mondo occidentale e mondo islamico. Un secondo articolo ha interessato il ruolo della partecipazione di consulenti alla vita delle organizzazioni allo scopo di migliorarne la gestione e di esprimere le proprie potenzialità. Altrettanto ricca di contenuti si presenta la sezione Ruolo Funzioni e Strumenti della finanza, delle politiche d’investimento e di inserimento sociale con un approfondimento sul ruolo delle fondazioni, sulla questione attualissima dell’”abitare” e sulla imprenditorialità sociale.
Oggi le fondazioni presentano una poliedricità che si estende anche al campo dei servizi sociali.

Gratis!
Condividi
Dettagli
Quaderni di Economia sociale n. 1 – 2017

I quaderni di economia sociale sono già alla sua nona uscita. La rivista, curata da SRM in collaborazione con Fondazione con Il Sud e Banca Prossima, affronta nel numero il tema del volontariato, degli incubatori di impresa sociale, dell’emarginazione sociale ed, attraverso casi diretti, esperienze e best practice di enti no profit attivi sul territorio.
Negli ultimi anni, infatti, grazie all’interesse dimostrato dall’Unione Europea alla realizzazione di interventi relativi alle “politiche di coesione sociale” si è andato definendo un rapporto sempre più stretto tra il concetto di coesione ed il mondo del terzo settore e del volontariato in particolare. In tal modo il volontariato può dare un contributo alla crescita inclusiva, come previsto dalla strategia per la crescita Europa 2020.

Gratis!
Quaderni di Economia sociale n. 2 – 2016

In questo numero, nella prima sezione si analizza l’evoluzione della presenza qualitativa e quantitativa del terzo settore, alla luce anche della riforma del cd. “terzo settore” approvata
recentemente dal Parlamento italiano cercando di comprendere come sarà il welfare del futuro. Nella sezione “Ruolo, Funzioni e Strumenti della finanza e delle politiche d’investimento nel sociale” viene presentato un approfondimento sul welfare aziendale e sull’importanza dei giovani, presenza vitale della società meridionale da rafforzare e proteggere per il ruolo economico e
sociale che hanno sul territorio. Infine, nell’ultima sezione “Voce del territorio” ritroviamo tre esempi di esperienza sociale effettiva sul campo, che ci aiutano a comprendere meglio e più da vicino l’importanza del ruolo del Non profit nella società, i loro profili organizzativi, le funzioni ed aspirazioni e la loro utilità sociale.

Gratis!
Quaderni di Economia sociale n. 1 – 2016

A partire da questo numero i “Quaderni di Economia Sociale” – realizzati in collaborazione con la Fondazione con il Sud e con la partecipazione di Banca Prossima – diventano rivista e continua così in modo strutturale la riflessione sull’identità sociale ed economica del Non profit, le sue funzioni, gli strumenti della finanza e delle politiche d’investimento nel sociale. Come sempre, anche in questo numero le analisi si focalizzano non solo sugli aspetti più generali ma anche sulle peculiarità operative che caratterizzano lo sviluppo del Terzo Settore in Italia e soprattutto nel Mezzogiorno.

 

Gratis!
Quaderni di Economia sociale n. 1 – 2015

In questo numero il dossier, realizzato in collaborazione con la Fondazione con il Sud e con la partecipazione di Banca Prossima, si concentra sulle sfide sociali che caratterizzano la nostra società ed in particolare sull’importanza di una stretta coesione sociale tra pubblico, privato e non profit in un contesto di welfare di difficile implementazione. L’analisi in riferimento, si focalizza non solo sugli aspetti più generali ma anche sulle peculiarità operative, sia positive che negative, che caratterizzano lo sviluppo del fenomeno in Italia e soprattutto nel Mezzogiorno.

Gratis!
Quaderni di Economia Sociale n. 2 – 2014

Il numero propone alcuni articoli scelti con l’obiettivo di delineare la trasformazione del non profit e articolarne le possibilità di sviluppo, non solo umano, che ne derivano. Gli articoli che seguono, affrontano l’argomento sia in chiave di ricerca, attraverso l’analisi delle specificità territoriali e di genere del mondo non profit, sia con attenzione verso le politiche di investimento e gli strumenti finanziari disponibili per le attività del terzo settore. La pubblicazione infine, con un occhio attento al territorio, propone casi studio ed esempi concreti provenienti dal mondo operativo.
Il progetto dedicato alla sfera del terzo settore è realizzato da SRM e Fondazione CON IL SUD – in collaborazione con Banca Prossima.

Gratis!
Quaderni di Economia Sociale n. 1 – 2014

L’innovazione è il tema portante del nuovo numero dei Quaderni di Economia Sociale, il progetto che SRM e Fondazione CON IL SUD – in collaborazione con Banca Prossima – dedicano alla sfera del terzo settore. La strategia di modernizzazione dello stato sociale, sostenuta negli indirizzi di crescita della Comunità europea, individua una rilevante componente di sviluppo nell’innovazione sociale, tema affrontato nella prima parte della rivista e nella sezione Voce del territorio in cui si dà spazio a due giovani esperienze e concreti esempi di modelli innovativi per il terzo settore. Continua inoltre, in questo numero, l’approfondimento sulle Fondazioni di Comunità come possibili catalizzatori di relazioni e l’attenzione verso il fenomeno migratorio. Infine è stato pubblicato uno speciale approfondimento sul tema molto attuale dell’impatto sociale ossia sulla misura dell’insieme degli effetti che un’attività sociale genera sulla comunità anche in termini economici.

Gratis!
Quaderni di Economia Sociale n. 3 – 2013

Il numero affronta, nella prima parte, alcuni aspetti economici del terzo settore: in uno scenario che conferma il notevole dinamismo del non profit -anche alla luce dei primi risultati del 9° Censimento ISTAT – si evidenzia ad esempio la necessità di sviluppare nuove forme di finanziamento, declinare nuovi modelli innovativi di interazione e di integrazione tra pubblico e privato. Nella parte seconda, continua l’approfondimento sulle Fondazioni di Comunità e il fenomeno immigratorio. Viene illustrato lo strumento Adottup, un progetto nato dalla collaborazione di intesa Sanpaolo e Confindustria per accompagnare meglio le imprese appena nate. Nella sezione voce del territorio si raccontano, infine, progetti e attività che dimostrano l’impegno vivo e quotidiano della comunità nel sociale.

Gratis!
Quaderni di Economia Sociale n. 2 – 2012

Continua nel secondo numero la riflessione sul ruolo del nonprofit e l’analisi delle tematiche relative al volontariato. Un primo focus riguarda le fondazioni di comunità dalla loro costituzione alla capacità di dotarsi di modelli operativi, di una contabilità specifica e di sistemi che permettano una totale trasparenza come l’ausilio della rete web. La pubblicazione approfondisce anche altri aspetti sociali, come le caratteristiche del fenomeno migratorio ed i risvolti in Italia ed in Campania e nella sezione Spazio ai giovani continua la presentazione del Percorso Officine Formative (OFF), una scuola di impresa, focalizzando questa volta l’attenzione sul percorso Make it mediante il quale gli aspiranti imprenditori imparano a costruire un business model, gestire strategie di marketing, definire le risorse finanziarie, proteggere la proprietà intellettuale, generare un business plan e imparare come presentarlo agli investitori.Si dà voce poi ad alcuni operatori pubblici e privati operanti in alcune organizzazioni del settore, come la Fondazione ANT, l’AI.BI. Alessi, il progetto Finis Terrae ed il progetto “Liberamente insieme”. Sfoglia il nuovo numero.

Gratis!
Quaderni di Economia Sociale n.1 – 2012

In questo primo numero sono stati proposti alcuni macrotemi. In particolare, viene presentata una ricostruzione in chiave storico-economica dei fattori che hanno condotto all’attuale morfologia dell’universo “non profit” dell’Italia e del Mezzogiorno. Si affronta poi la proficua interazione tra il mondo profit e quello pubblico-privato, soffermandosi sulle caratteristiche di tale relazione. Degli strumenti della finanza a supporto delle attività sociali sul territorio, si analizza in questo numero il ruolo della donazione, considerato la fonte di energia sociale rinnovabile che può essere un utile mezzo per operare nell’attuale contesto di crisi. È stato poi dedicato uno spazio ai giovani, per risaltare la loro attività, il loro pensiero nonché i progetti a loro destinati sulle tematiche del Terzo Settore. Infine si espongono le azioni concrete, i processi organizzativi ed i principali obiettivi di alcune organizzazioni che operano sul territorio.

Gratis!

SOCI FONDATORI E ORDINARI

Mobile version: Enabled